Categorie

Counter

medicina integrata

Medicina integrata

In questi ultimi anni si sta sempre più ponendo all’attenzione pubblica  l’ambito delle cosiddette Medicine Complementari (non convenzionali), in passato definite anche alternative. La medicina integrata non è una novità assoluta: promuove un dialogo proficuo fra le discipline olistiche e la medicina accademica, che non sono antagoniste bensì complementari. Due facce, quindi, di una stessa medaglia che hanno ragione di coesistere nella complementarietà e integrazione.

La Medicina ha cercato di affermarsi sempre più come scienza del dato obiettivo, trascurando un po’ il “dato” subiettivo della persona che porta il disagio. Nel  fare questo  l’analisi si è spostata sempre più in profondità dall’organismo, all’organo, alla cellula fino alle particelle subcellulari e oltre. Tutto questo è una grande conquista di valore inestimabile e non ripudiabile.

Sono sempre più numerosi gli ospedali pubblici che promuovono progetti e studi, con programmi attuativi di medicina integrata su pazienti, spesso in reparti oncologici. I progetti sono spesso legati a nuovi approcci e scoperte di sostanze che hanno origine naturale, la quale estrazione e fruizione spesso ha costi accessibili per i pazienti e non legati a multinazionali della medicina.

La medicina integrata porta medici e tecnici a occuparsi ancor più da vicino di informazione e di formazione nell’ambito della medicina intesa come approccio al paziente nella sua totalità: un approccio che intende portare all’attenzione di tutti i medici, senza escludere nessuno ma in un’ottica assolutamente allargata con approcci terapeutici che vanno a completare e quindi ad integrare quelli più tradizionali, dei quali spesso completano l’efficacia.

Medicina Integrata, un percorso culturale già da tempo intrapreso, un punto di riferimento sinergico per quanti si occupano di trattamenti, terapie, prevenzione primaria ed educazione a nuovi e più sani stili di vita.

Il cardine della medicina integrata è che nell’unione della medicina convenzionale, con diverse terapie complementari, con corretta dietologia e l’inserimento dell’importante bagaglio di nutraceutici oggi a disposizione, trova un moderno e razionale fondamento largamente condiviso.

Comments are closed.